Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

LIBRI E RECENSIONI. KENT HARUF - CREPUSCOLO

LA BONTÀ DI HOLT



Concludo (momentaneamente) con questo Crepuscolo la mia esperienza con Kent Haruf e la ormai quasi archetipica cittadina immaginaria di Holt.
Come si sa, questo libro si situa in ordine logico e di scrittura dopo Canto della pianura, con cui condivide molti personaggi e storie.
Sugli aspetti evolutivi della trilo-/quadrilogia tornerò presto, probabilmente in altra sede.

L´accento e il focus di Haruf vanno qui in particolare alle vicende dei fratelli McPheron, della loro protetta - la ragazza madre Victoria Robideaux e agli incroci con altri accadimenti holtiani, particolarmente azzeccati e struggenti quelli attorno alla famiglia "idiota" di Betty e Luther Wallace.

Mi pare che rispetto al precedente, nel far incrociare le differenti storie, Haruf passi da un orientamento al montaggio parallelo a una vera e propria struttura ad episodi (a volte molto brevi) senza comunque mai perdere per strada i personaggi o il tipo di sguardo e metodo narrativo applicato.

D…

Ultimi post

LE ANTICIPAZIONI. LIBRI-EVENTO DEL 2017. GEORGE SAUNDERS - LINCOLN NEL BARDO

IL SALONE DI TORINO 2017 E QUALCHE CONSIDERAZIONE A LATERE.

LE ANTICIPAZIONI. LIBRI DA CERCARE AL SALONE DI TORINO 2017.

LIBRI E RECENSIONI. MICHELE MARI - LEGGENDA PRIVATA

LIBRI E RECENSIONI. PATRICK MODIANO - I VIALI DI CIRCONVALLAZIONE.

LIBRI E RECENSIONI. RITA BONFANTI - LA SPOSA DEL LAGO.