Passa ai contenuti principali

LE ANTICIPAZIONI. AMERICANA CON OFFUTT. DRURY. MCCANN. SPENCER.CHAZE

MIX DI LIBRI ATTESI

Risultati immagini per american country

Voglio riprendere i percorsi anticipatori con una nuova tornata di "Americana", con alcuni libri secondo me anche molto attesi. Andiamo a iniziare.

Chris Offutt - Country Dark (Minimum Fax) - uscita prevista per l´estate
Offutt aveva fatto parlare di sé in Italia con la pubblicazione nel 2017, sempre per Minimum Fax, dei racconti di Nelle terre di nessuno (in originale Kentucky straight), come cantore (un altro) di un´America rurale e programmaticamente dura da vivere.
Dopo che negli anni 2000 Offutt ha pubblicato soprattutto non fiction sotto forma di memoir e di articoli, questo Country Dark, un romanzo, segna il suo ritorno alla narrativa dopo due decadi.
Anche qui siamo in Kentucky, e si seguono le vicende di un reduce della guerra di Corea, che vorrebbe solo vivere in pace nella sua terra, ma che si trova costretto a riprendere le armi per difendere i propri affetti.
Tra ambientazioni nuovamente rurali e crime novel, il libro è stato ampiamente elogiato dalla critica e ben ricevuto dal pubblico. Uscita importante, su cui secondo me l´editore punta molto.

Tom Drury - Pacifico (NN)  - in uscita a Giugno
Drury lo conosco e lo apprezzo, mi avevano ampiamente convinto sia La fine dei vandalismi che A caccia nei sogni, rispettivamente primo e secondo capitolo della trilogia di Grouse County, chiusa proprio dal libro attualmente in uscita.
Il primo della serie era un vero e proprio romanzo-mosaico di storie ambientato nell´immaginaria contea di cui sopra, che trovava il suo nucleo nelle vicende dello sceriffo Dan Norman, il secondo aveva un andamento più tradizionale se vogliamo, con il forte focus sulla figura di Charles "Tiny" Darling, un affascinante personaggio "cattivo-ma-buono" che avevamo anche trovato ne La fine dei vandalismi, grosso modo come antagonista dello sceriffo stesso. Quest´ultimo torna a sua volta al centro di Pacifico, nel frattempo convertitosi a investigatore privato.
Più che la trama mi sento di dire che contano l´atteggiamento di Drury, il suo umorismo, la sua umanità, la capacità di creare un mondo con dialoghi arguti e sapienti tocchi paesaggistici. Per me, altra uscita importante.

Colum McCann - Tredici modi di guardare (Rizzoli) - in uscita l´8 Maggio
McCann è scrittore irlandese naturalizzato statunitense, la sua fama è legata soprattutto alla polifonia newyorkese de Il mio bacio vada al mondo intero, vincitore del National Book Award nel 2009. Pare uno di quegli scrittori capaci di combinare sguardo moderno e passo "classico".
Questa è una sua raccolta di racconti (una novella più tre storie brevi), lodata dalla critica in patria.

Scott Spencer - Una nave di carta (Sellerio) - in uscita il 7 Giugno
Esatto, proprio lui, Spencer del "classico minore" Un amore senza fine. Ora Sellerio fa uscire questo suo romanzo del 2003, un´altra storia sostanzialmente d´amore, che vede il protagonista, l´avvocato bianco Daniel, instaurare una relazione extraconiugale travolgente con la nera Iris, la madre del miglior amico di Ruby, figlia di Daniel stesso.
La domanda sottostante sembra essere "ma quanta rovina si può arrecare agli altri e a se stessi per il gusto di vivere egoisticamente un vero amore?".
La scrittura di Spencer mi aveva affascinato, le storie di amore mi piacciono, credo che lo prenderò anche se le recensioni ai tempi erano state "mixed".

Elliott Chaze - La fine di Wettermark (Mattioli1885) - in uscita il 3 Maggio
Esatto, proprio lui, Chaze del "classico noir minore" (o maggiore?) Il mio angelo ha le ali nere, che non stenterei a definire uno dei miei top 5 tra le letture di quel genere, insieme a nomi come Thompson, Chandler, Ellroy.
Lode a Mattioli che ora porta in libreria questo romanzo del 1969, dove ben si rispecchia e risuona uno stilema del noir (l´uomo onesto, ma fallito e disperato, che messo al muro decide di superare la linea e passare al crimine), ma sappiamo che nel noir, appunto, è molto questione di come si scrive, come si fanno parlare i personaggi, come li si delinea, e Chaze in questo mi pare un maestro. Molto atteso.

Finisco qui, ma certamente sono nella pipeline altre liste e altre anticipazioni. Rimanete sintonizzati.