Passa ai contenuti principali

Gridalo è il nuovo libro di Roberto Saviano

In un periodo tanto turbolento, Roberto Saviano torna a far sentire la sua voce, anzi il suo Gridalo (titolo del libro in uscita per Bompiani a Novembre).
Si tratta, credo di poter dire, di un saggio narrativo, in cui Saviano affronta i temi del potere, della propaganda, e di come le persone normali potrebbero e dovrebbero far sentire la propria voce. O almeno non rinunciarvi.

Lo fa mettendo in ballo nuovamente se stesso, ma anche attraverso una serie di personaggi emblematici in positivo (tra gli altri Giordano Bruno, Martin Luther King) o in negativo (un esempio su tutti: Goebbels). La passione civile di Saviano, che piaccia o meno, mi pare fuori discussione e mi pare sia sottesa a questo nuovo corposo (più di 500 pagine) volume. Per sapere se valga la pena, dovremo sfogliare - intanto sono certo che lo troveremo in classifica.


Commenti