LIBRI E RECENSIONI. TOMMY WIERINGA - UNA MOGLIE GIOVANE E BELLA

LA MALATTIA DEL MASCHIO


Senza spoilerare troppo, il messaggio di questo libro sembrerebbe essere "Attento a prenderti la malattia del Manager"*.
Questo è un piccolo romanzo incisivo e crudele, che descrive il rapporto di Edward, quarantenne virologo di successo, tombeur de femmes quasi per inerzia, e della bellissima Ruth, di quattordici anni più giovane. I due si conoscono, piacciono etc...etc...
Tutto qui? Tutto qui.

La penna di Wieringa è precisa ed entomologica e fa diventare questa vicenda tutto sommato banale (e direi fortemente realistica) una sorta di discesa agli inferi per un Edward che in un passaggio emblematico, a un certo punto nota come attraverso questo rapporto non sia stato lui a ringiovanire, bensì lei a invecchiare.

Wieringa riesce a far emergere un certo tipo di ipocrisie, menzogne e infingimenti che sembrano diventare o essere diventati la vera sostanza di cui sono fatte le relazioni (certe relazioni) e usa abilmente la professione di virologo del protagonista (che sperimenta con cavie e animali vari) per affrontare "in parallelo" i temi del dolore e della sofferenza. L´iniziale cinismo di Edward (e le pagine in cui si parla della sperimentazione animale e dei grandi allevamenti sono particolarmente dure e terribilmente "esatte") si scioglierà in una posizione ben più problematica. Specie per sé stesso.

Un po´come in McEwan o nel pure olandese Grunberg un certo tipo di distacco, la grande lucidità esatta (faccio ricorrere volutamente questo termine) della prosa e la crudeltà dello sguardo ben lungi dal raffreddare il materiale e la storia li rendono ancora più efficaci, come una stilettata ben assestata diretta nelle parti più vulnerabili del Maschio Moderno Occidentale - ma il libro credo divertirà e farà riflettere i lettori al di là delle differenze di genere.

*Definisco Malattia del Manager quando un maschio di (variabile) successo e benestante arrivato attorno ai 40-45 anni lascia la moglie e/o si fa l´amante più giovane, acutamente Wieringa fa qui notare che dopo un po´ i ruoli tendono a ri-sovrapporsi e questa nuova routine diventa "tollerabile solo prendendo un´amante ancora più giovane"

Commenti

  1. Risposte
    1. grazie del commento, in effetti è quel tipo di libro, la tematica non è originalissima ma è trattata con grande capacitá. Marco

      Elimina

Posta un commento