LIBRI E RECENSIONI. SUPERPILLOLE. CHARLES DICKENS - IL CIRCOLO PICKWICK

DIVERTIMENTO SENZA FINE

Non posso ricostruire completamente le impressioni che mi aveva fatto questo libro, qualche anno fa quando lo avevo letto e quando non "recensivo".

Dico solo che era stato un grande divertimento, per un romanzo picaresco, con quella capacità di Charles Dickens di descrivere e sintetizzare "i tipi".

Tra le invenzioni indimenticabili naturalmente Sam Weller con i suoi imperdibili "wellerismi", per fare un esempio: ognuno ha i suoi gusti, disse il contadino baciando la mucca (vanno vissuti uno dopo l´altro, nel fluire del racconto).

Chiaramente parliamo di un´opera di circa duecento anni fa, che quindi per il gusto comune potrebbe sembrare prolissa, e non parliamo di un umorismo tanto esibito ed esplicito come quello che si usa in questi nostri tempi, ma accettate il gioco di Dickens, leggete Il circolo Pickwick (io l´ho fatto nella bella edizione Adelphi) e sarete ripagate con tanti sorrisi non banali.

Commenti