NEWS IN BREVE. JONATHAN COE.NUMERO 11 (SEGUITO DELLA FAMIGLIA WINSHAW)

TORNERÀ IL VERO COE?

Number 11


Diciamo la verità, o almeno una verità da appassionati: il Coe divertente e socialmente ambizioso de la Famiglia Winshaw, quello struggente (e ugualmente ambizioso) de La casa del Sonno e del ciclo della Banda dei Brocchi non lo abbiamo ritrovato negli ultimi romanzi dello scrittore inglese che vanno dal grazioso ma manierato (Maxwell Sim) al decisamente spento (Expo58). Insomma, forte era la sensazione di "averlo perso" questo scrittore inventivo, che quando é al suo meglio sa utilizzare diversi registri, che usa la coincidenza e l´incrocio delle trame in maniera creativa ma sempre mantenendo una certa credibilità. 

In Inghilterra é in uscita Numero 11 (Number 11) che - tenetevi forte - é una sorta di seguito de La famiglia Winshaw, con alcuni personaggi che ritornano e l´ambizione satirico-comico-sociale (dickensiana, swiftiana) che aveva animato quel libro.
Sono 368 pagine (edizione inglese) di cronaca degli anni dal 2003 al 2015, la politica, le disparità sociali, l´avvento dei social media. 
La stampa inglese - che lo ha letto in anteprima - parla di un Coe finalmente ritrovato, nelle accezioni che dicevo sopra.

Da noi lo pubblica Feltrinelli a Luglio 2016 e io fremo sperando di ritrovare lo scrittore che amo.



Commenti