LE ANTICIPAZIONI. L´ ESORDIO DI RACHEL KUSHNER E TIM JOHNSTON, PARAGONATO AL "RE" KING

ANCORA DAGLI STATI UNITI


Anticipazioni su Recensireilmondo



Vi avevo promesso due ulteriori anticipazioni a Stelle e Strisce ed eseguo volentieri.

Il primo libro di cui parlo é di Rachel Kushner. Di lei si era parlato abbastanza l´anno scorso per il suo I lanciafiamme, romanzo tra il personale e il politico (é in gran parte ambientato in Italia ai tempi del terrorismo) che era piaciuto molto a critici e scrittori (ad esempio il solito Franzen) e aveva fatto discutere un po´di più i lettori.
In ogni modo, il libro é andato abbastanza bene, e sempre Ponte alle Grazie fa uscire ora l´esordio della Kushner ovvero Braci nella notte (titolo originale Telex from Cuba).
Era il 2008 quando la Kushner - esordiente - scrisse questo libro e subito arrivò in finale al National Book Award.
Il titolo originale é più rispondente al contenuto: si parla di figli di ricchi americani residenti a Cuba nell´epoca pre-Castro. Una sorta di novella colonialista, in cui tocca ai ragazzi guardare ed eventualmente giudicare la brutalità e la violenza degli Stati Uniti e gli sviluppi politici a cui queste portano. Il romanzo ebbe critiche molto positive (e parlavamo di un´esordiente).
Uscirá a Settembre.

É invece Neri Pozza a portare in libreria un libro che mi pare appartenere a un genere che ultimamente attrae gli scrittori, vedi ad esempio l´appena uscito Ricordami così di Bret A.Johnston; parliamo di un mix tra romanzo "letterario" e thriller psicologico, oppure di un genere (quest´ultimo) che però non si accontenta di restare tale.
Lo scrittore é Tim Johnston (vedi il caso, stesso cognome dell´altro) e il libro é Scomparsa. Se B.A. si é conquistato paragoni con Lehane, Tim é stato accostato a Dubus e addirittura a S.King.
Curiosamente simili anche le storie; in Ricordami Così il deus ex machina é la ricomparsa di un bimbo scomparso e creduto ormai morte, nell´altro é appunto la scomparsa di una ragazzina, durante un´idilliaca vacanza di famiglia.

In ogni modo, mentre Ricordami così pare più scandagliare dinamiche psicologiche familiari, in Johnston prevalgono tensione e azione, pur in un contesto di scavo e definizione dei personaggi (da qui, credo, l´accostamento a King). Mi incuriosisce molto, confesso. Anche in questo caso, uscita prevista per Settembre.

Per ora é tutto, tornerò tra non molto con qualche classico (o presunto tale) da riscoprire.

Commenti