LIBRI E RECENSIONI. MARCO MONTEMARANO - LA RICCHEZZA

AMICIZIA. TEMPO. VITE


Un bel romanzo



Anche noi Blogger a volte ci innamoriamo delle nostre espressioni, e per descrivere questo libro mi é venuta questa.

"Il romanzo che un De Carlo non riesce più a scrivere, o il romanzo borghese di un Moravia più giovane e rock".

É un romanzo sull´amicizia e i sentimenti, é generazionale, é di ambientazione borghese, piccola/media borghesia romana appunto, ma spazia nel tempo e nei luoghi, in circa 40 anni di storia del narratore Giovanni e dei Fratelli Pedrotti (che un po´mi hanno ricordato quelli del Fuoco amico dei ricordi di Piperno, pure di ambientazione romana), tra Italia, Irlanda, Argentina e Germania.

É un romanzo tradizionale nel senso maggiormente positivo del termine, per il gusto con cui si racconta una Storia e se ne seguono i Personaggi, intercettandone le Svolte e i Dialoghi. Ma c´é pure una riuscita "traccia parallela" sull´ambiguitá della scrittura e l´imperfezione della memoria. Qui il fuoco dei ricordi rischia di essere ben poco amico, per chi nel libro dice io. Perché come Noodles in C´era una volta in America, l´interpretazione imperfetta di qualcosa che ti succede, un complesso di colpa mal digerito, può spingerti a vivere una vita che non é la tua, o a far si che qualcun altro viva la tua vita.

Al di là di queste mie riflessioni, questo é proprio un bel romanzo, con un riuscito gioco di registri (tragico, comico, formazione, sentimentale), l´opera di uno scrittore capace e maturo, chiaramente della cosa non mi accorgo solo io visto che La Ricchezza ha vinto il premio Neri Pozza ed é entrato quindi nel raffinato catalogo dell´ editore vicentino.

Segnalo: di Marco Montemarano uscirà a breve il secondo romanzo, "Un solo essere", sempre per Neri Pozza, e a questo punto lo aspetto con positiva ansia e grande interesse.


Avvertenza biografico/paesaggistica

Marco Montemarano abita a Monaco di Baviera, a circa un KM da dove sto io. Ci conosciamo e credo che ci stiamo simpatici.
Questo però -  ne sono sicuro - non ha onnubilato il mio senso critico, e ribadisco: questo é proprio un bel romanzo su amicizia e vita, come non ne leggevo da tempo.
Pregasi chiedere a mia moglie cosa esclamavo durante la lettura.

Commenti