CONCENTRATO DI POMODORO - SUNDAY CONVERSATION ESTIVA

PER RIMANERE ATTIVI, SI PARLI DI LIBRI



Agostino di Moravia sta per uscire in una nuova edizione per Bompiani. Il mio non é un invito a comprare questa nuova edizione, ma a dedicarsi a Moravia. Grande scrittore (almeno in gioventú) magari poi soppiantato dal Moravia personaggio, dal Moravia concentrato sopratutto su cose falliche ma non capace di universalizzarle come un P.Roth.

Comunque, sia gli Indifferenti che Agostino sono due grandi romanzi realisti, il secondo poi una grande rappresentazione dei turbamenti dell´adolescenza, del rapporto con la madre, di quell´amore assoluto e magari vagamente incestuoso...

***
Ho scoperto (tardivamente) che Zerlina é la stroncatrice (o il stroncatore) ufficiale del Sole24Ore. Dopo Giordano, riserva un trattamento acido anche all´ultimo di Coelho.
Chissá perché proprio Zerlina, personaggio che non si contraddistingue per aciditá, quanto per ipocrisia e falsitá, nel Don Giovanni di Mozart

***
Vicino alla fine, sto apprezzando (anche se non tutto) "La vita in tempo di pace" di Pecoraro. Per ora l´unico Romanzo,  vero Romanzo, tra i 4 che ho letto della cinquina Stregata. Meritava lui, pur non essendo privo di qualche squilibrio (ne parleró appena finito).

Commenti