STREGA. LA MIA PREVISIONE SULLA CINQUINA

PROVIAMO A SBILANCIARCI

su Recensireilmondo

 

 

 

Stasera si conoscerá la cinquina finalista dello Strega. Io sono certo di tre finalisti su 5, altri due sono piú complessi da prevedere.

Si puó sempre sbagliare, ma la certezza l´avrei per

Catozzella - Non dirmi che hai paura - unanimitá di critica e pubblico, grande editore ma scoperto da un indipendente (Transeuropa, bravo Giulio), storia furbetta

Piccolo - Il desiderio di essere come tutti - autore che pian piano si é costruito una propria nicchia, discreto successo, grande editore di tradizione

Scurati - Il padre infedele - Scurati é autore da cinquina, due anni fa aveva perso tra le polemiche (sue), grande editore che ne ha due nella dozzina, ma Scurati credo sia piú "vendibile" di Pressburger

Sugli altri due ho qualche dubbio: ci sono Outsider di valore come Pecoraro e Magini, ma penso che in cinquina entrerá almeno una donna

dico

Di Pierantonio - Bella mia - che mi pare abbia avuto un buon passaparola di pubblico e critica

e

Piccirillo - La terra del sacerdote - per motivi analoghi

inoltre con questi due si darebbe piú spazio a un editoria maggiormente indipendente.

A stasera - come dicono i sondaggisti e i cronisti politici - i dati definitivi.

Commenti