LIBRI E RECENSIONI. SUKETU MEHTA - LA VITA SEGRETA DELLE CITTÀ

TU, GENTRIFICAZIONE


Libro La vita segreta delle città Suketu Mehta


Avevo apprezzato lo scrittore indiano-statunitense Suketu Mehta con il suo Maximum City, un efficace reportage narrativo su Mumbai, la città dove Mehta - migrante per vocazione - ha trascorso una buona fetta della sua vita. Quella più formativa, si direbbe.

La vita segreta delle cittá, è bene dirlo subito, solo accidentalmente o per scelta di Einaudi è un libro. Un libro di 85 pagine "reali" che costa 16 Euro. Si tratta della raccolta di una serie di letture fatte da Mehta nelle università statunitensi, su temi come urbanizzazione, gentrificazione, migrazione, interlocalitá, concentrandosi in particolare - nuovamente - su quei luoghi che lo scrittore conosce meglio, due su tutti: New York e Bombay.

Sono "letture" di denuncia, denuncia di alcune scellerate politiche di controllo della migrazione o di ripulitura degli slums che vanno - questa la tesi di Mehta, che mi pare sostenibile - a omogenizzare o appiattire la maniera di vivere e di disegnare (costruire) le città e i luoghi.
Politiche che - e lo vedo tutti i giorni anche a Monaco - rischiano di trasformare i centri cittadini di pregio o i vecchi quartieri operai che hanno la fortuna di essere centrali in Truman Show-Set di lusso, abitati (o a volte anche no, si veda il fenomeno degli appartamenti di pregio sfitti) da ricchi e borghesi, e di cacciare dai centri stessi i ceti più deboli, cosa che al di lá degli aspetti se vogliamo etnico-folkloristici sottolineati dallo scrittore, ha anche importanti aspetti ed effetti economici*.

Metha conduce le sue letture qui raccolte in maniera molto convincente, utilizzando esplicitamente tecniche da "story-teller" e contando anche su un efficace apparato documentativo. Il libro chiaramente presuppone un interesse per il tema o i temi in questione. Credo valesse la pena che fosse pubblicato, mi chiedo - come sempre - se ci sia stata onestà nel "tacerne" l´origine e per una volta mi chiedo anche se il prezzo sia giusto.

*Famiglia di quattro persone (due bambini) abita centrale. Il palazzo dove abitano viene ristrutturato, grazie alle migliorie viene alzato l´affitto, anche del 30 o 40%. La famiglia deve spostarsi, e scopre che nel frattempo gli affitti sono cresciuti in generale per un chiaro effetto di domanda e offerta.
L´economia della famiglia e le sue abitudini dipendono in gran parte dal quartiere dove abitano. Trovare posti nell´asilo ad esempio non è stato facile. Non è scontato trovarne nel nuovo quartiere dove finalmente si sistemeranno, a qualche chilometro da questo. Inoltre i bimbi vanno volentieri in quell´asilo. Soluzione: comprare una nuova auto, una seconda auto, così che la Mamma possa accompagnarli e andarli a prendere flessibilmente. Ma una nuova auto costa.
(Questa è una storia vera, e senza l´aiuto dei genitori - i nonni, la generazione precedente - la famiglia sarebbe stata in grave difficoltá).

----------------------------------------------------
Informazioni sul libro
Suketu Mehta - La vita segreta delle città 
Traduzione di Norman Gobetti
Ed. Einaudi 2016
96 pgg.
Attualmente in commercio 
----------------------------------------------------- .


Commenti